Fondo Ghelfi e Spandonari - Libia

Il Fondo Ghelfi e Spandonari include due fondi, appartenenti a due cugini, Ivan Ghelfi e Giorgio Spandonari,  rispettivamente figli di Ferdinando Ghelfi e della sorella Mafalda, sposata a Spandonari. Il fondo è stato prodotto in parte da Ferdinando Ghelfi e in parte da Mafalda Ghelfi e dal marito Giuseppe Spandonari. Ferdinando e Mafalda andarono in Libia assieme a tutta la loro famiglia a cui fu assegnato il podere nr 69 nel Villaggio Bianchi a pochi chilometri da Tripoli. Ferdinando rientrò in Italia nel 1943 e Mafalda nel 1947. Il fondo Ferdinando Ghelfi consiste in: 5 foto BN, 2 documenti e un CD con la registrazione vocale dell'intervista rilasciata nel 2017 da Romano Ghelfi al nipote Ivan. Romano, fartello minore di Ferdinando.e oggi unico superstite dell'originario nucleo familiare, racconta  le vicende della propria famiglia quando viveva in Libia. Il Fondo Giuseppe Spandonari consiste in: 13 foto BN, 1 album con 2 stampe di copertina contenente 32 cartoline BN e 3 documenti. Il fondo è corredato da schede di approfondimento, raccolte da Giuliano Gallina, sui villaggi della colonizzazione rurale della Libia, in particolare sul villaggio Bianchi.